ECCELLENZA

Il Siracusa affila il tridente contro la San Pio

SIRACUSA. Il Siracusa prepara l’ultima gara della stagione regolare del torneo di Eccellenza. Al «Nicola De Simone» domenica pomeriggio arriva la San Pio. Il calcio d’inizio è fissato alle 16 così come per le altre gare del massimo campionato regionale. Mascara e compagni cercheranno di chiudere il torneo con una vittoria aspettando buone notizie da Barcellona dove ci sarà la sfida di cartello tra Igea Virtus e la capolista Scordia. Ieri pomeriggio gli azzurri hanno svolto partitelle a tema alternata con una parte riservata alla corsa. A dirigere l’allenamento Vittorio Jemma, vice di Anastasi che non era presente alla seduta.  In grande spolvero ieri il centrocampista Giuseppe Grasso servito ottimamente dagli assist di Fabio D’Agosta. Jemma ha provato l’undici che Anastasi potrebbe contrapporre alla San Pio, ex squadra di Anastasi, dello stesso Jemma e di alcuni giocatori azzurri che lo scorso anno hanno vestito la maglia catanese. Al centro della difesa hanno agito Giuseppe Zuccalà e Davide Pettinato mentre sulle fasce gli juniores Alfredo Santamaria e Alessandro Liistro, quest’ultimo dopo uno scontro di gioco si è fermato ed è subito stato «controllato» dal fisioterapista Paolo Giaquinta. A centrocampo il capitano e fantasista Peppe Mascara supportato da Daniele Conti e dallo juniores Marco Palermo.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook