ECCELLENZA

Il Siracusa chiama a raccolta i tifosi per la San Pio

di

SIRACUSA. Un allenamento soltanto atletico senza toccare il pallone all’interno del «Nicola De Simone». I portieri Virgilio Vitale e Jonathan Pandolfo hanno, invece, lavorato con il preparatore Luca Siringo. La società azzurra ”ha invitato i tifosi e tutti gli sportivi siracusani a far quadrato attorno alla squadra in questo delicato e fondamentale frangente della stagione”. I giocatori del Siracusa hanno ripreso ieri pomeriggio ad allenarsi dopo i due giorni per le festività concessi dal tecnico azzurro Peppe Anastasi in vista della gara di domenica contro la San Pio nell’ultima giornata del torneo di Eccellenza. Cala il sipario così sul massimo campionato regionale nel quale gli azzurri hanno dominato parte del campionato per poi farsi recuperare i punti di vantaggio da un cinico Scordia. Alla squadra di Natale Serafino serve una vittoria sul campo dell’Igea Virtus per accedere in serie D. Ritornando alla situazione Siracusa: non sembra in buone condizioni, invece, il manto erboso del «Nicola De Simone». All’interno del rettangolo di gioco una crescita disomogenea dell’erba naturale con alcune zone pure sabbiose. Il ”restyling” dell’impianto della borgata dovrebbe prevedere anche un nuovo terreno di gioco in sintetico che andrebbe a sostituire il manto erboso che necessita di numerose cure nel corso della stagione calcistica. In questo caso l'amministrazione comunale dovrà inserire nel piano triennale delle opere pubbliche una richiesta di credito sportivo per la realizzazione del manto in sintetico.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook