NEL SIRACUSANO

Uomo gambizzato a Pachino, fermato un ventinovenne

Giovanni Vizzini, di 29 anni, è accusato del tentato omicidio di Antonino Di Maiuta, avvenuto ieri
PACHINO.  Carabinieri della compagnia di Noto hanno fermato Giovanni Vizzini, di 29 anni, per il tentato omicidio di Antonino Di Maiuta, avvenuto ieri a Pachino.
La vittima è il padre di uno dei tre giovani fermati sei giorni fa per l'omicidio del venticinquenne Paolo Forestieri.
Secondo l'accusa sarebbe stato Vizzini a sparare diversi colpi di di pistola contro l'uomo, centrandolo alle gambe e ai glutei appena sceso da un'autovettura. Gli investigatori ritengono che il movente possa essere maturato nell'ambito delle "dinamiche criminali del territorio".
Di Maiuta è ricoverato in ospedale, mentre Vizzini è stato condotto da militari dell'Arma nella casa circondariale di contrada Cavadonna di Siracusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook