ECCELLENZA

Siracusa, la promozione diretta si allontana

di

SIRACUSA. Il Siracusa torna alla vittoria nel derby contro il Rosolini ma il distacco dalla capolista Scordia rimane sempre di un punto. Nella gara di Rosolini è tornato al gol l’attaccante Fabio D’Agosta dopo un digiuno di qualche mese mentre il fantasista e capitano azzurro con la doppietta di domenica al «Consales» ha raggiunto quota 14 reti nella classifica marcatori. Manca solo una giornata alla conclusione della stagione regolare e le possibilità che gli azzurri possano festeggiare il salto in serie D dal portone principale sono ridotte davvero ad un lumicino.

Il campionato questa settimana si fermerà per la sosta pasquale e alla ripresa domenica 12 aprile gli azzurri ospiteranno al «De Simone» la San Pio mentre lo Scordia sarà impegnato in casa dell’Igea Virtus che si trova in terza posizione a dodici punti dal Siracusa. La squadra azzurra ”tiferà” per un giorno Igea Virtus dato che lo Scordia a Barcellona avrà a disposizione solo la vittoria per accedere in serie D con gli azzurri costretti a «virare» agli spareggi nazionali. Infatti alla squadra di Anastasi, il vantaggio di oltre dieci punti, permetterebbe di non disputare i due spareggi regionali ma di prendere parte alla fase nazionale.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X