SERIE D

Noto da applausi, tre «passi» verso la salvezza

di
Ottima prestazione condita con un gol per tempo di Cucinotta e Butera. La sconfitta della Gioiese apre nuove prospettive in attesa del match clou

NOTO. Una boccata d'ossigeno che vale il doppio. Con una superba prestazione il Noto ha messo sotto il Marciansise e, approfittando del passo falso della Nuova Gioiese sconfitta a Rende, si porta a meno due punti dalla zona più tranquilla della classifica che in altri termini significa salvezza diretta senza passare dai play out. Bersaglio centrato con il Noto che, dopo aver realizzato la seconda rete, ha tenuto un atteggiamento guardingo, attento a non commettere gli errori di due settimane prima contro il Rende.

Alla fine la squadra ha potuto tirare un respiro di sollievo (anche se alla fine del campionato mancano ancora sei partite), confortata anche dai risultati che sono arrivati dagli altri campi e che oggi pongono il Noto in una posizione di vantaggio ricordando proprio che la Nuova Gioiese (prima squadra fuori dai play out) il 12 aprile dovrà scendere il Sicilia. In attesa dello scontro diretto, il Noto non si è fatto trovare impreparato, anzi ha fatto di tutto per chiudere la partita senza dover soffrire nei minuti finali.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X