VIGILI DEL FUOCO

Incendio distrugge deposito a Ferla: forse doloso

I Vigili del fuoco dei distaccamenti di Noto e Palazzolo e della sede centrale, intervenuti poco dopo le 22.30, hanno inoltre spento le fiamme in una abitazione limitrofa al capannone, di circa 80 metri quadrati e sempre di pertinenza dell'azienda

SIRACUSA. Un capannone di circa 300 metri quadri in uno ad una cooperativa edilizia è andato completamente distrutto la notte scorsa in contrada Campanio a Ferla (Siracusa) in un incendio di probabile origine dolosa. I carabinieri, che indagano sull'accaduto, hanno trovato e sequestrato alcuni attrezzi che sarebbero stati utilizzati per aprire il cancello e prelevato campioni di materiale bruciato per farli analizzare.

I Vigili del fuoco dei distaccamenti di Noto e Palazzolo e della sede centrale, intervenuti poco dopo le 22.30, hanno inoltre spento le fiamme in una abitazione limitrofa al capannone, di circa 80 metri quadrati e sempre di pertinenza dell'azienda. I pompieri hanno impiegato oltre cinque ore per spegnere le fiamme e porre in sicurezza l'intero sito, raffreddando anche una bombola di acetilene. Il fabbricato, in ferro e lamierino, custodiva alcuni mezzi utilizzati nei lavori edili attrezzature per la lavorazione del ferro, un miniescavatore ed un bobcat.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook