IN VIA PELLICO

Lentini, viene lasciato dalla ragazza: tenta di far esplodere una bombola

L’uomo è stato arrestato aveva acceso una bombola in casa in via Silvio Pellico e adesso deve rispondere dell’accusa di tentata strage. La ex fidanzata ha avvertito i carabinieri

bombola, lentini, Siracusa, Siracusa, Cronaca

LENTINI. È stato salvato grazie all'intervento dei carabinieri della stazione di Lentini che lo hanno estratto dall’appartamento in via Silvio Pellico saturo di gas appena in tempo e a loro volta hanno evitato una strage che avrebbe causato per lo scoppio della bombola di gas. Si tratta di un lentinese Alfio Fangano, 57 anni, bracciante agricolo che mercoledì sera, ha tentato di togliersi la vita dopo essere stato lasciato dalla sua ex compagna. La donna, secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma al comando del maresciallo Paolo Pizzo, comandante della stazione di Lentini e coordinati dal capitato Federico Lombardi, comandante della compagnia di Augusta, mercoledì sera, ha ricevuto un sms dall’uomo che le annunciava l'intenzione di farla finita uccidendosi con il gas della bombola sistemata in cucina all’interno dell’appartamento al terzo piano di via Silvio Pellico.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati