ECCELLENZA

Il Siracusa di Anastasi "emigra" a Biancavilla per ritrovarsi

SIRACUSA. Il Siracusa di Giuseppe Anastasi «emigra» sul sintetico di Biancavilla, ”quartier generale” del dg azzurro Alfredo Finocchiaro. Dal pomeriggio di ieri il terreno di gioco del comune pedemontano è diventato la sede degli allenamenti azzurri e lo sarà per tutta la settimana. La squadra di Anastasi disputerà le sedute sul sintetico di Biancavilla per ”testare” così un terreno di gioco simile a quello che troveranno domenica nella tana del Rosolini, prossimo avversario degli azzurri. Nel ”derby” siracusano non ci sarùà il centrocampista Fabio Arena che è stato fermato per una giornata dal giudice sportivo. Il Siracusa vorrà preparare la sfida contro i granata nella ”massima serenità”. Alla ripresa degli allenamenti gli azzurri infatti sono stati accolti da fischi, urla ed esplosi anche alcuni petardi. I tifosi non hanno digerito la sconfitta subita in casa dell’Igea Virtus ma soprattutto aver perso il primato in classifica quando mancano solo due giornate alla conclusione della stagione regolare.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X