AMMINISTRAZIONE

Caso Gettonopoli a Siracusa, il consiglio approva i tagli

Ridimensionate le indennità

SIRACUSA. Il consiglio comunale di Siracusa  ha approvato il nuovo regolamento delle Commissioni consiliari  ed ha rideterminato le indennità ai consiglieri per le  partecipazioni alle riunioni consiliari e alle commissioni. La  decisione è stata presa dopo le polemiche sulla cosiddetta  «gettonopoli» sfociate anche nell'apertura di un'inchiesta della  magistratura.  Previste 5 commissioni al posto delle 8 precedenti; e 16  componenti per ognuna, invece che otto. Modifiche anche per le  modalità di convocazione. Il nuovo Regolamento modifica  l'articolo 9, al secondo comma, cassando la parte che prevedeva  la partecipazione ai lavori della Commissione dei capigruppo o  loro delegati, con il riconoscimento dell'indennità di presenza.  Infine la corresponsione del gettone ai consiglieri sarà a  seduta, ma con esclusione delle sedute deserte per mancanza del  numero legale. Per quanto concerne le indennità per i  consiglieri per la partecipazione alle riunioni del civico  consesso e delle Commissioni esse non potranno superare  l'importo del 20% dell'indennità massima per il sindaco, ovvero  circa mille duecento euro lordi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X