CARABINIERI

Modificò la pistola per un omicidio, arrestato un uomo ad Avola

I militari dell'Arma hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del Tribunale di Siracusa su richiesta dalla Procura

AVOLA. I carabinieri di Noto hanno arrestato Domenico Loreto, 47 anni di Avola, con l'accusa di fabbricazione e vendita di armi clandestine, detenzione illegale, porto illegale in luogo pubblico e ricettazione di armi e munizioni. In particolare una pistola venne utilizzata per l'omicidio di Mario Liotta, avvenuto nel novembre 2013.

I militari dell'Arma hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del Tribunale di Siracusa su richiesta dalla Procura. Loreto sarebbe responsabile di detenzione illecita di numerosi proiettili e, in concorso con Claudio Caruso, già in carcere perchè accusato dell'omicidio di Liotta, di modificazione artigianale di una pistola a salve in arma clandestina a funzionamento semiautomatico perfettamente efficiente.

Il cadavere di Liotta venne ritrovato semi-carbonizzato e avvolto in un telo di plastica il 9 novembre 2013 in una zona rurale tra Avola e Noto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X