POLIZIA

Riciclaggio di rame, denunciato un uomo a Portopalo di Capo Passero

Gli agenti sono stati attirati dai bagliori di un rogo. Le fiamme dovevano servire a ripulire il rame dall'isolante in gomma

PORTOPALO DI CAPO PASSERO. Un uomo di 30 anni è stato denunciato a Porto Palo di Capo Passero per riciclaggio, in quanto sorpreso con una matassa di 400 chili di filo in rame di proprietà di una compagnia telefonica. A sorprenderlo è stata una volante della polizia. Gli agenti sono stati attirati dai bagliori di un rogo. Le fiamme dovevano servire a ripulire il rame dall'isolante in gomma. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco.

Nelle scorse settimane due ladri di cavi di rame, sono stati arrestati dalla polizia in flagranza di reato. In manette sono finiti Francesco Laudicina e Mario Canino, rispettivamente di 41 e 31 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine per le loro passate turbolenze. Alle spalle avrebbero una sfilza di reati contro il patrimonio.

Nel mirino dei due complici, lo stabilimento industriale della «Satin», società trapanese in atto sottoposta a fallimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X