COMUNE

Avola, le famiglie con disabili a carico attendono il contributo del 2014

di

AVOLA. "All'ufficio dei Servizi Sociali del Comune ci sentiamo presi in giro da gennaio scorso, rinviando la liquidazione di mese in mese, senza farci sapere davvero il motivo di questo lungo ritardo mentre negli altri comuni della zona sud appartenenti al distretto socio sanitario di Noto sappiamo per certo che gli aventi diritto hanno ottenuto da tempo il contributo economico loro spettante." Hanno atteso per oltre due mesi sperando che prima o poi avrebbero ottenuto i soldi del contributo regionale, erogato dal Distretto Socio Sanitario 46 di Noto tramite il Comune, riservato alle familiari con soggetti diversamente abili a carico.

Ora sono stanchi di attendere e hanno deciso di sollevare la questione in maniera pubblica, puntando il dito adesso sul fatto, "di avere forti dubbi che fino ad oggi i soldi loro spettanti non sono ancora arrivati nelle casse comunali." Si tratta comunque di oltre 50 persone le quali dovrebbero avere corrisposto un contributo economico relativo all'anno 2014, che varia dalle 800 euro a somme superiori. Soldi che erano stati promessi per l'erogazione entro gennaio scorso, poi a febbraio e in ultimo entro la prima settimana di questo mese.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook