ELEZIONI

Amministrative, Corrado Calvo confermato sindaco di Rosolini

Il Tar di Catania aveva accolto il ricorso proposto dall'ex sindaco Giovanni Giuca - che non era andato al ballottaggio per un solo voto - per presunte irregolarità

SIRACUSA. Corrado Calvo, 53 anni, è stato nuovamente eletto sindaco di Rosolini, in provincia di Siracusa. Gli elettori hanno rivotato solamente nelle sezioni 2 e 16, dopo che la giunta regionale aveva indetto la ripetizione parziale delle amministrative che si erano svolte a giugno 2013. Il Tar di Catania aveva accolto il ricorso proposto dall'ex sindaco Giovanni Giuca - che non era andato al ballottaggio per un solo voto - per presunte irregolarità.

Alle urne si sono recati 1.055 elettori, sfiorando il 65% degli aventi diritto nelle due sezioni. Pippo Incatasciato ha ottenuto 472 preferenze, 346 per Giovanni Giuca, 179 voti sono andati a Pinello Gennaro, mentre al neosindaco, Corrado Calvo, solo 28 preferenze.

Come disposto dalla sentenza del Tar, qualora Incatasciato avesse nuovamente raggiunto il ballottaggio, il secondo turno non si sarebbe effettuato, lasciando la fascia tricolore a Calvo. Ed infatti il maggior numero di voti è andato ad Incatasciato, nonostante lo stesso si sia chiamato fuori dalla competizione e abbia stretto l'alleanza con il candidato arrivato terzo, Giuca.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X