VIGILI DEL FUOCO

Auto in fiamme per strada, un uomo carbonizzato: ipotesi suicidio a Noto

Siracusa, Cronaca

SIRACUSA. I carabinieri ritengono possa essersi trattato di un suicidio. Questa la principale pista chegli investigatori stanno seguendo per risolvere il giallo del cadavere carbonizzato di Corrado Africano, operaio di 56 anni, ritrovato stamane nella sua auto sulla strada statale 187, in contrada San Corrado di fuori nel territorio di Noto.

I militari, coordinati dal capitano Sabato Landi, comandante della Compagnia di Noto, stanno raccogliendo anche alcunetestimonianze e dopo i rilievi effettuati dai vigili del fuoco,
che hanno spento le fiamme, e la prima ispezione cadaverica effettuata sul posto dal medico legale Corrado Cro, avrebbero escluso sia l'omicidio che l'incidente come cause dell'esplosione e della morte dell'uomo.
Africano, sposato e padre di due figli, abitava a Noto e stava percorrendo a bordo della sua auto la statale 187 per recarsi a lavoro in una cava di pietra. Secondo i rilievi effettuati il fuoco è divampato nell'abitacolo.

Sembra che alcuni testimoni abbiamo sentito un'esplosione e alcuni elementi riscontrati dai vigili del fuoco potrebbero far ipotizzare che l'auto sia esplosa mentre era in marcia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati