POLIZIA

Banconote false in casa, un arresto ad Avola

Avola, polizia, Siracusa, Siracusa, Cronaca
Nell'ologramma e nella filigrana compare un ritratto di Europa,figura della mitologia greca

AVOLA. Santo Lanteri, 32 anni, è stato arrestato dalla Polizia di Stato ad Avola (Siracusa) perché trovato in possesso di 66 banconote da 50 euro false, di attrezzi per la falsificazione e di documenti contraffati. La perquisizione in casa dell'uomo è stata disposta nell'ambito di indagini della polizia coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica Antonio Nicastro. Lanteri è stato posto agli arresti domiciliari.

A dicembre, con l’accusa di falsificazione di moneta, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate, S.M., era stato arrestato un trentottenne originario di Siracusa. L'uomo era stato trovato con 20mila euro di banconote false nella propria autovettura,  insieme all’altro occupante del mezzo, B.F., anch’egli siracusano, per lui è scattata solo la denuncia, durante un normale controllo nei pressi dello svincolo di Lagonegro Sud.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook