OSPEDALE

Pronto soccorso di Siracusa, oltre 9 mila pazienti visitati in due mesi

di
I dati dell’unità di emergenza dell’«Umberto I» fino alla fine di febbraio: i ricoveri si sono attestati al 20 per cento. Il 70 sono stati i pazienti in codice verde

SIRACUSA. Sono 9673 gli accessi al Pronto soccorso dell’ospedale «Umberto I» dall’inizio dell’anno fino al 28 febbraio un trend destinato ad aumentare e ad attestarsi con i numeri dello scorso anno. Nel 2014 sono stati 62 mila gli accessi, di cui 11.158 i codici gialli e ben 48 mila i verdi, dati forniti dal direttore dell’unità Carlo Candiano. Accessi giornalieri nel reparto dell’ospedale di via Testaferrata, con il personale medico ed infermieristico che risponde quotidianamente alle varie emergenze fronteggiando i casi più gravi a quelli meno gravi nella nuova riorganizzazione avviata nei mesi scorsi dal direttore generale dell’Asp Salvatore Brugaletta.

Sui 9673 accessi il venti per cento sono pazienti che poi sono stati ricoverati. E i numeri parlano chiaro anche per quanto riguarda i diversi codici di gravità con cui vengono monitorati i pazienti che arrivano nell’unità di emergenza e vengono sottoposti al «triage». Il 70 per cento di questi accessi riguarda i codici verdi, quelli con una minore gravità, il 24 per cento sono codici gialli, di maggiore complessità e infine lo 0,7 per cento sono stati codici rossi, quelli più gravi e che hanno la precedenza sui tempi di attesa degli altri codici.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X