LA POLEMICA

Troppe vittime di tumore ad Augusta: "I nostri morti sono di serie B"

di
augusta, polemica, tumori, Siracusa, Cronaca

AUGUSTA. Un anno fa, il 28 febbraio 2014, veniva celebrata la prima messa per ricordare i morti per il cancro ” legato all'inquinamento” , sabato sera i nella chiesa Madre di Augusta , un anno dopo, l'iniziativa ancora continua con la dodicesima messa celebrata da padre Palmiro Prisutto. Un lungo elenco, quello dei caduti per il tumore, che il battagliero arciprete sta stilando che si è fermato, al momento, a circa 750 augustani di tutte le età che sono stati ricordati dall'altare da don Prisutto che non si arrende nella sua battaglia per farsi ascoltare dalle istituzioni.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati