Forte forte forte, Siracusa talenti show, Siracusa, Cultura
TALENT SHOW

"Forte, forte, forte": la siracusana Federica Buda vola in semifinale

di
L'artista sta sbaragliando la concorrenza con plausi unanimi

SIRACUSA. Passa in semifinale, cantando e ballando in tv. L’artista performer siracusana Federica Buda ha superato i quarti di turno del talent show «Forte forte forte» , su Rai Uno . Sfidando la concorrente sedicenne romana, Maria Elena Ricci, con una brano di successo di Mina, « Sono come tu mi vuoi» , Federica ha lasciato pochi dubbi, migliorando molto anche nei passi di danza legati alla sua applaudita performance. Dalle trame più sopite della strofa, fino all'apertura tonale del ritornello di uno dei singoli anni Sessanta più noti della cantante di Busto Arsizio, Federica Buda ha liberato una voce limpida e smagliante, ritrovando anche la qualità coreografica mancata alle sue precedenti esibizioni. Tutti i voti dei giurati sono andati a favore della siracusana, eccetto quello di Asia Argento, ininfluente sulla media che ha tributato il passaggio di turno. «Quando sono sul palco sono nuda - ha dichiarato Buda davanti alle telecamere -, le mie emozioni sono pure e mi sento davvero vulnerabile».  Poi anche un segreto è trapelato nelle parole di Federica, il suo punto di vista nei confronti dell'arte che accompagna da parecchi anni la propria vita, nella descrizione del canto come un'esperienza catartica di cui molti musicisti, tra cui lei stessa, si servono per ”" pulirsi dentro"” . Paladino della giuria, oltre che ospite d'onore, è stato Gigi D'Alessio, che ha destinato il suo voto a Buda per la maggiore padronanza tecnica della voce. Anche lo stilista tedesco Philipp Plein ha corretto un suo precedente pregiudizio nei confronti della ventiduenne siracusana, apprezzando molto la continua progressione tecnica compiuta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati