Pachino, rifiuti, Siracusa, Cronaca
RIFIUTI

Rifiuti «selvaggi» a Pachino: elevate le prime 100 multe

di

PACHINO. Potenziamento del Nucleo Ambientale e utilizzo di sofisticate telecamere a circuito chiuso per «incastrare» chi sporca. Insomma tolleranza zero nei confronti di chi non si attiene alla regole di rispetto dell’ambiente. Su questo argomento l’assessore con deleghe all’Ecologia ed Ambiente, Andrea Nicastro, è stato chiaro. “Sulla pulizia del territorio e sul rispetto delle regole attinenti, c’è la massima sensibilità ed il massimo controllo da parte dell’amministrazione comunale – ha detto l’esponente di giunta –. Dal 21 gennaio scorso è già attivo il Nucleo Ambientale composto da tre vigili urbani che hanno il compito di segnalare e denunciare le discariche abusive. Nei prossimi giorni la pattuglia sarà potenziata”.

Il Nucleo Ambientale ha anche il compito di girare negli orari serali e notturni per verificare il rispetto delle regole relative al conferimento dei rifiuti da parte degli utenti. L’amministrazione tra l’altro si avvale anche dell’utilizzo di sofisticate telecamere ”volanti”, già attive, che di volta in volta vengono piazzate nei punti sensibili del circondario urbano. “Ad oggi grazie ai filmati delle telecamere sono state elevate oltre un centinaio di verbali – ha spiegato meglio Andrea Nicastro –. Al momento sono utilizzate all’interno del circondario cittadino anche in prossimità di case abbandonate ed in quei posti dove maggiore è il pericolo che si amassi l’immondizia. Ma presto verranno posizionate anche al di fuori del centro urbano in zone periferiche o di campagna”.

Insomma vita dura per i furbetti che non intendono rispettare le regole. Per loro le multe sono ”salate”: si va dai 50 euro per il conferimento dei rifiuti fuori dagli orari previsti dalla casa municipale, fino ai 600 euro per lo sversamento ”selvaggio” di materiale inerte o addirittura pericoloso, oltre naturalmente alle possibili azioni di natura penale a carico di chi commette reati ambientali.  Decine le segnalazioni di cittadini ed associazioni pervenute all’assessorato all’Ecologia e che ora passeranno al vaglio del Nucleo Ambientale della polizia municipale.  “Tolleranza zero da parte nostra anche in vista di un rilancio del territorio – ha detto ancora Andrea Nicastro -. Parteciperemo ad Expo ed altre iniziative promozionali della città e dell’intera zona, va da se che turisti e visitatori devono trovare pulizia, un territorio curato e rispetto per l’ambiente”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati