CRIMINALITA'

Asili nido nel «mirino», due furti in poche ore a Siracusa

di
Ladri in azione in via Mazzanti dove sono stati portati via seggioloni, culle e vestiti. Nella struttura di via Laurana invece sono stati rubati solo alimenti

SIRACUSA. Due colpi nel giro di poche ore nella notte tra domenica e ieri. Sono finiti nel mirino dei ladri due asili nido della città «L’arcobaleno» in via Mazzanti e «Arca di Noè» in via Laurana. In entrambi i casi, gli operatori delle due strutture hanno trovato la brutta sorpresa ieri mattina alla ripresa delle attività. I danni più ingenti li ha subiti l’asilo nido di via Mazzanti dove chi è entrato in azione ha razziato praticamente di tutto. Dall’edificio sono infatti stati portati via culle, seggioloni ma anche alimenti, pannolini e alcuni vestiti dei bambini. Ma il colpo in via Mazzanti non è stato l’unico della nottata visto che a subire un furto è stato anche l’asilo nido «Arca di Noè» di via Laurana, vicino la chiesa del Sacro Cuore.

In questo caso, però, i ladri non hanno portato via oggetti e materiali ma alimenti. Nel corso della loro azione hanno anche trovato il tempo per fermarsi all’interno della cucina, messa letteralmente sottosopra, per mangiare. A raccontare quanto accaduto è la responsabile della struttura Graziella Marziano. «C’era già stato un primo tentativo di intrusione nella notte tra venerdì e sabato - spiega Marziano - perché avevamo trovato la porta forzata. In quell’occasione però non c’era stato alcun furto perché i ladri non sono riusciti a entrare all’interno della struttura. Ieri però abbiamo avuto la brutta sorpresa perché abbiamo trovato di tutto in cucina. Non hanno toccato le attrezzature ma hanno portato via pacchi di pasta e patatine oltre a consumare del cibo direttamente in cucina».

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook