TRIBUNALE

Archiviato procedimento contro l'ex assessore Sgarlata

Il gip ha ritenuto infondata la notizia di reato anche dopo le considerazioni del pm che aveva accertato che le autorizzazioni erano state concesse nel pieno rispetto delle norme

SIRACUSA. Il gip di Siracusa, Michele Consiglio, ha archiviato il procedimento penale nei confronti di Maria Rita Sgarlata, ex assessore regionale al Territorio del governo Crocetta per presunte irregolarità nella costruzione di una piscina e di un locale tecnico in un terreno di contrada isola di sua proprietà. Il 2 febbraio scorso la Procura di Siracusa aveva chiesto al gip l'archiviazione per una vicenda che aveva costretto la Sgarlata alle dimissioni. Il gip ha ritenuto infondata la notizia di reato anche dopo le considerazioni del pm che aveva accertato che le autorizzazioni erano state concesse nel pieno rispetto delle norme. Nessuna violazione era stata accertata nell'operato di funzionari della Soprintendenza ai beni culturali di Siracusa e competenti uffici del Comune di Siracusa. L'ex assessore regionale è stata assistita dall'avvocato Bruno Leone. Per questa vicenda venne pure attivata un'ispezione regionale sull'operato dei funzionari della Soprintendenza di Siracusa, a conclusione della quale venne disposta la sospensione dall'incarico del Soprintendente di Siracusa, Beatrice Basile, successivamente reintegrata a seguito di annullamento giurisdizionale del provvedimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X