L'APPALTO

Riserva di Pantalica, via ai lavori

SORTINO. Sono stati aggiudicati alla ditta "Am" di Favara i lavori edili (circa 900 mila euro) per la riserva di Pantalica e Valle dell'Anapo. La gara è stata bandita dall'azienda regionale Foreste demaniali. Questi lavori serviranno al completamento delle infrastrutture e degli impianti collegati a sistemi di comunicazioni, come ad esempio la rete wi-fi, per la sicurezza e l'erogazione dei servizi, destinati alla fruizione della riserva.

Sul sito di Pantalica che tocca i comuni di Canicattini, Sortino, Cassaro e Ferla, vanno realizzati alcuni interventi per migliorare la fruizione della riserva e garantire quindi la salvaguardia dell'ecosistema. Adesso restano altre quattro gare da espletare: una che riguarda l'acquisto di apparecchiature elettroniche, un'altra è finalizzata agli arredi, la terza all'allestimento di un antiquarium a Giambra e infine alla fornitura di trenini per la fruizione del sito.  Lunedì un nuova riunione si è svolta alla Sovrintendenza, nell'ambito del tavolo tecnico che vede coinvolti i comuni che ricadono sul sito della riserva, ma anche Camera di commercio e Agenzia di sviluppo locale, per seguire le varie tappe e soprattutto arrivare a definire la gestione. Ogni lunedì un incontro per arrivare entro pochi mesi a definire la gestione: tra le proposte emerse quella di utilizzare il personale dipendente proveniente dai Comuni o dall'ex Provincia.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook