colpi di pistola, Pachino, Siracusa, Cronaca
POLIZIA

Pachino, sei colpi di pistola contro un’auto

di
L’avvertimento sabato poco dopo le 23: sull’episodio indagano gli agenti del commissariato che privilegiano l’ipotesi di uno scontro fra piccoli gruppi criminali

PACHINO. Sei colpi di pistola sparati contro una vettura parcheggiata dinnanzi al cancello della chiesa del Sacro Cuore in via Cappellini, a Pachino. Tanti sono stati i bossoli ritrovati dai poliziotti del commissariato di via Tafuri accanto alla macchina, che aveva alcuni vetri in frantumi. È quello che è successo sabato notte poco dopo le 23 quando è stato aperto il fuoco contro una «Bmw» parcheggiata ai margini della carreggiata accanto all’ingresso principale della parrocchia quasi alla fine di via Cappellini. Un episodio che segue di pochi giorni un altro avvertimento notturno. Giovedì scorso, sempre nella notte, altri spari sarebbero stati uditi abbastanza nitidamente. Ad essere preso di mira, in questo caso, il portone d’ingresso di una abitazione. «Abbiamo le idee chiare - ha detto il dirigente del commissariato di Pachino, Paolo Arena - daremo una risposta istituzionale».

I poliziotti hanno immediatamente aperto una indagine sul caso di sabato notte. Secondo le prime ipotesi potrebbe trattarsi di uno scontro in atto tra piccoli gruppi criminali per problemi legati alla spartizione del territorio nello spaccio degli stupefacenti. Le indagini al momento non escludono alcuna pista ma se dovesse prendere consistenza questa ipotesi, in base agli elementi in mano agli investigatori, il proprietario della vettura potrebbe essere con tutta probabilità estraneo alla vicenda. Non è escluso infatti che la macchina bersaglio dei proiettili possa essere stata confusa con un modello analogo.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati