SBARCHI

Immigrazione: 491 sbarcano ad Augusta, fermati 2 scafisti

Il reato ipotizzato è di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

AUGUSTA. La Procura di Siracusa ha disposto il fermo di due somali, Mohammad Nour di 26 anni e  Abdolwali  Abdellah di 29, ritenuti gli scafisti dello sbarco di 491 migranti, avvenuto ieri nel porto di Augusta. Il provvedimento è stato eseguito da agenti della Polizia di Frontiera Marittima di Siracusa, insieme a personale del Gruppo Interforze Contrasto Immigrazione Clandestina della Procura della Repubblica, carabinieri e guardia di finanza. Il reato ipotizzato è di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

inquantuno migranti, tutti uomini, di origine nordafricana, sono stati salvati nei giorni scorsi anche a Porto Empedocle da due motovedette della Guardia Costiera e da un mercantile 40 miglia a sud di Porto Empedocle. Sono arrivati ieri sera in porto. Molti erano debilitati e in preda al mal di mare. La segnalazione è partita dal mercantile Sks Tana, battente bandiera delle Bahamas, in viaggio da Koper, in Slovenia, verso Gibilterra. Ha avvistato un barcone alla deriva. L'unità ha informato la centrale operativa del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie che ha disposto l'avvio delle operazioni di soccorso coordinate dalla Direzione Marittima di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X