SERIE A-2

Ortigia e Circolo 7 Scogli: la febbre del «derby» di pallanuoto

di
L’attaccante biancoblù Mauro Bordone: «Partiamo sfavoriti ma c’è voglia di sorprendere gli avversari e regalare una grande gioia ai tifosi»

SIRACUSA. È arrivato il giorno del primo derby cittadino di pallanuoto tra l'Ortigia e il Circolo 7 Scogli. Le due formazioni siracusane di A2 si ritroveranno di fronte in una sfida sportiva che promette spettacolo ed emozioni tali da far intuire che oggi, alle 15, la piscina «Paolo Caldarella» ospiterà il pubblico delle grandi occasioni.

«Spero davvero che questa partita richiami tanta gente - auspica Gianluca Patricelli - e che lo spettacolo sia degno delle loro aspettative. È un appuntamento sportivo che può contribuire al rilancio del movimento pallanuotistico locale e sarebbe un peccato vanificarlo; pertanto mi auguro che il match sia giocato con il giusto agonismo da ogni singolo giocatore e che, alla fine a vincere sia la squadra più meritevole. Miriamo a fare nostra la sfida - aggiunge il portiere e capitano biancoverde - perché in organico vi sono tanti elementi siracusani che ci tengono e per dare seguito all'exploit di sabato scorso nella vasca della Rari Nantes Salerno. Vogliamo alimentare la nostra corsa ai play-off: assegno alla mia squadra l'ottanta percento di successo».
Il Circolo 7 Scogli si presenta al derby con quattro vittorie di fila, l'ultima colta in casa sabato scorso contro l'Arechi, e solo tre punti in meno degli avversari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X