ECCELLENZA

Siracusa, Mascara lancia lo sprint: "Pronti per il finale"

di
Parla il capitano

SIRACUSA. «Una sosta che servirà per preparci al meglio per questo sprint finale». Capitan Mascara non vuole guardare indietro e pensa già al prossimo impegno del Siracusa. Il pareggio a Modica è già stato archiviato e adesso con il riposo forzato per l’uscita di scena del Misterbianco per motivi economici servirà soprattutto al tecnico Giuseppe Anastasi per recuperare l’attaccante Fabio D’Agosta ed il centrocampista Daniele Conti. «Purtroppo non è la prima volta che prima prendiamo uno ”schiaffo” e poi reagiamo - ha detto il fantasista Peppe Mascara - abbiamo sprecato numerose palle gol soprattutto sotto porta. Da dimenticare i primi quindici minuti, una squadra troppo molle e prevedibile ed abbiamo subito la rete nell’unica occasione che hanno avuto nel primo tempo. I valori sono venuti fuori alla lunga e per oltre 70 minuti abbiamo tenuto il possesso del pallone e non rischiato nulla. Siamo una squadra compatta e ben determinata ma il percorso verso il salto di categoria è ancora lungo». Il Siracusa viaggia solitario con Milazzo e Scordia, distanziati di tre e quattro punti. «Il nostro obiettivo è quello di ottenere i tre punti, partita dopo partita, per il traguardo finale che si chiama serie D - ha concluso Mascara - mentre Milazzo e Scordia devono rincorrere e aspettare un nostro passo falso».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook