IL CASO

Lentini, troppo freddo nelle aule: scioperano i ragazzi

di
Protesta al Liceo scientifico «Elio Vittorini». Niente manutenzione al sistema di riscaldamento. Il preside: «Abbiamo chiesto un incontro alla Provincia»

LENTINI. A scuola fa troppo freddo e gli alunni disertano le lezioni. È successo ieri mattina al Liceo Scientifico "Elio Vittorini" sistemato all'interno del Polivalente scolastico, in via Riccardo da Lentini dove oltre seicento studenti hanno deciso di scioperare per il malfunzionamento dei riscaldamenti all'interno dell'istituto. I ragazzi, tutti del "Vittorini" e alcuni classi del Liceo Artistico si sono dati appuntamento davanti al Polivalente decidendo di non entrare al grido di "Nessuno ci può obbligare a fare le lezioni al gelo".

Gli studenti lamentano che non è la prima volta che si verifica il problema: già negli ultimi tre anni, e dopo, la chiusura della Provincia, la manutenzione delle caldaie non è stata garantita e i termosifoni della scuola sono rimasti inspiegabilmente spenti. I rappresentanti di classe e d'Istituto, ieri mattina, hanno organizzato lo sciopero manifestando con cartelloni contro il mancato intervento del consorzio, ex Provincia, dove negli ultimi anni non è stata effettuata la manutenzione. "Le aule sono troppo fredde e l'impianto di riscaldamento è in pessime condizioni - ha detto il rappresentante di classe Mattia Pappalardo, della classe V C -, nelle estremità dell'istituto le pompe di calore sono funzionanti ma i filtri sono sporchissimi.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X