PACHINO

Colpi di pistola in un locale di Marzamemi: chiuse le indagini, tre indagati

di
Con il consigliere comunale sono coinvolti due ex assessori: Tossani e Scala

PACHINO. Sono stati notificati tre avvisi di conclusioni indagini al consigliere comunale di Pachino Massimo Agricola, 43 anni, all’ex assessore di Pachino Patrizia Tossani, 39 anni ed all’ex assessore di Portopalo Corrado Scala, 39 anni. Il primo deve rispondere di violazione del regolamento del questore, gli altri sono accusati di favoreggiamento in concorso.

La vicenda risale al febbraio dello scorso anno quando, in un locale pubblico di Marzamemi, Massimo Agricola, che è guardia giurata, avrebbe, a parere degli inquirenti, estratto una pistola da cui è poi partito un colpo, finito poi ad un piede. Un ferimento che era apparso anomalo, almeno agli agenti del commissariato di polizia, fatto che il consigliere comunale fu costretto a recarsi al Presidio territoriale di emergenza di Pachino per essere curato ma le contusioni riportate resero necessario il trasferimento al pronto soccorso dell’ospedale Trigona di Noto.  Riuscì a cavarsela, nonostante quel foro, ma gli inquirenti, al comando del dirigente, Paolo Arena, hanno voluto saperne di più su quella storia. Per farlo, hanno cominciato proprio dalla vittima ed a cascata sui testimoni, tra cui i suoi amici, gli ex assessori comunali Patrizia Tossani e Corrado Scala.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook