francofonte, incidente, morto, Siracusa, Cronaca, Le strade della morte
INCIDENTE

Scontro frontale a Francofonte, muore un bracciante

di
La vittima è Rosario Piazza, aveva quarantotto anni ed era sposato. Era al volante di una Fiat Uno. Per cause impreviste è stato travolto da una Bmw 325 Sw

FRANCOFONTE. Un morto e due feriti. È il bilancio del tragico incidente stradale, che si è verificato, ieri sera, sulla Nazionale «194», che collega Catania a Ragusa. Lo scontro è avvenuto in territorio di Francofonte. La vittima è Rosario Piazza, 48 anni. Il bracciante agricolo era originario di Francofonte. Era sposato. Due le auto coinvolte: una Bmw 325 station wagon, grigia, condotta da un sessantottenne, accanto al quale era seduta la sorella una casalinga di settantacinque anni. Rosario Piazza si trovava alla guida di una Fiat Uno bianca.

L'impatto tra le due autovetture si è verificato, intorno alle 19,15 nel tratto di «Ragusana», in una curva, al chilometro 20+800, subito dopo un rettilineo. Lo scontro tra i due veicoli, secondo il racconto di un testimone che avrebbe assistito al tremendo impatto, sarebbe stato violentissimo. In base alla prima ricostruzione fatta dagli agenti della sezione di Siracusa della Polizia stradale, intervenuti con il supporto degli uomini del Commissariato di Polizia di Lentini, lo scontro sarebbe stato causato da un invasione di corsia del conducente della Bmw, che viaggiava da Francofonte in direzione di Lentini.

Nel rettilineo che precede la curva avrebbe avviato la manovra di sorpasso di un Tir, quando per cause che sono al vaglio della polizia, si è scontrato frontalmente con la Fiat Uno che proveniva in senso inverso di marcia. Nel tremendo impatto l'autovettura del bracciante agricolo è finita contro il guardrail, senza che Rosario Piazza potesse evitare l'impatto.
Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Lentini, che hanno lottato contro il tempo per estrarre i feriti dalle lamiere contorte delle due automobili.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati