RETE IDRICA

Un nuovo squarcio alla condotta, disagi per l’erogazione dell’acqua a Siracusa

di
Allagato un tratto della Statale 124 a ridosso della rotatoria di via Ascari

SIRACUSA. Uno squarcio sulla condotta idrica e la strada statale 124 interamente allagata per oltre tre ore. Nuova emergenza ieri mattina sul tratto a ridosso della rotatoria che collega con via Ascari e via Bandini. Il danno ha riguardato la tubazione che consente l'erogazione idrica in alcune zone della parte alta della città dove si sono tornati a vivere a distanza di pochi giorni i disagi legati alla carenza di acqua dai rubinetti. Decine le segnalazioni dalla zona di Akradina, ed in particolare in via Alessandro Specchi, via Pietro Novelli, viale Zecchino, via Francica Nava e via Monteforte, dove sono tornati a protestare i residenti.

«L'acqua è mancata per più di quattro ore ieri mattina - ha detto una delle abitanti di via Pietro Novelli, Lucia Di Natale - ma le carenze sono ormai quotidiane e con tre figli a carico ed una persona anziana che vive nel nostro appartamento si tratta dio problemi seri. In alcune ore della giornata siamo con i rubinetti a secco e nel pomeriggio la pressione è ridotta al minimo. Abbiamo chiesto al Comune di intervenire, ma non abbiamo avuto risposte. La nostra vita è ormai vincolata alla presenza di acqua dai rubinetti. In alcuni giorni non abbiamo neanche potuto cucinare». L'acqua ieri lungo il tratto della statale 124 usciva a forte pressione dallo squarcio ed ha causato anche non poche difficoltà per i mezzi in transito.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X