PALAZZO VERMEXIO

Comune di Siracusa, ore decisive per il rimpasto

di
Il primo cittadino punta a chiudere gli avvicendamenti nell’esecutivo entro la fine della settimana

SIRACUSA. Ore decisive per il mini rimpasto al Comune. Gli avvicendamenti all’interno della squadra del sindaco Giancarlo Garozzo potrebbero arrivare già nelle prossime ore, forse anche entro la fine della settimana. L’intenzione del primo cittadino, forse anche alla luce di tutte le polemiche nate soprattutto attorno all’uscita della giunta di Maria Grazia Cavarra, assessore della prima ora con i suoi 18 mesi all’interno dell’esecutivo, sembra infatti quella di chiudere rapidamente i cambi all’interno della giunta. Su quanto accadrà tutto sembra definito e difficilmente si uscirà dal tracciato già segnato.

A lasciare l’esecutivo saranno Maria Grazia Cavarra, una separazione che pur annunciata sta avvenendo tra mille contrasti soprattutto all’interno del «Megafono», e Silvana Gambuzza, anche lei assessore della prima ora, che ha invece accettato con serenità la conclusione della propria avventura all’interno della giunta Garozzo. Per quanto riguarda i due nuovi assessori, si attende solo l’ufficialità per l’ingresso dell’avvocato Pierpaolo Coppa, indicato dall’«Area Dem» del Pd. Un passaggio, questo, che sancirà definitivamente il ricompattamento tra i renziani e la corrente che fa riferimento ai deputati nazionale Sofia Amoddio e regionale Marika Cirone Di Marco. Il secondo nome è invece quello di Teresa Gasbarro, imprenditrice e prima dei non eletti del «Megafono» alle elezioni amministrative.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X