maremonti, svincolo, viabilità, Siracusa, Cronaca
VIABILITA'

"Maremonti", svincolo bloccato a Siracusa

A rilento gli interventi sulla provinciale 14 che serviranno a collegare i comuni della zona montana con l’autostrada. Il deputato Vinciullo: «Troppi ritardi»

SIRACUSA. L’ex Provincia non avrebbe le risorse necessarie per il completamento della «Maremonti» la provinciale che dalla città porta ai comuni della zona montana. In particolare all’altezza del grande cantiere per lo svincolo della Maremonti sull’Autostrada per Gela c’è una strada rimasta incompleta, un progetto fatto negli anni scorsi dall’ente di via Roma ma mai ultimato. A intervenire secondo gli accordi originari doveva essere il «Cas», il Consorzio autostrade siciliane, che sta eseguendo i lavori sullo svincolo. Ma questi interventi dovevano essere completati da tempo, e invece vanno a rilento: in fase di cantiere il ponte sul fiume Scandurra ma il resto della strada, circa cento metri necessari per collegare lo svincolo alla provinciale, non sono coinvolti da alcun tipo di lavoro.

«Il commissario dell’ex Provincia Rosaria Barresi - sostiene il deputato regionale Vincenzo Vinciullo - deve convocare il Cas per definire le modalità di accesso allo svincolo sulla provinciale, dato che l’ente non ha le risorse per fare i lavori. Durante le varie riunioni il consorzio aveva assunto l’impegno formale che avrebbe fatto i lavori di innesto dello svincolo con l’autostrada». Per Vinciullo le risorse necessarie potrebbero essere individuate nei ribassi d’asta del progetto per lo svincolo. Tra l’altro questa strada è rimasta da tempo abbandonata, è piena di erbacce che nel frattempo hanno raggiunto i bordi della carreggiata e sono pericolose per la viabilità: il tratto infatti è in piena curva e si restringe prima della rotatoria per contrada Case Bianche, e ci sono molti sacchi abbandonati pieni di rifiuti. A usare questa strada, con frequenza ormai, sono i ciclisti o gli amanti della corsa che la percorrono quale percorso alternativo alla Maremonti.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati