FORZE DELL'ORDINE

Siracusa, tenta di truffare un carabiniere: lui protesta e si rivolge alla polizia

di
La discussione scaturita dall’acquisto di frutta: sul posto una Volante

SIRACUSA. Aveva voglia di comprare un po’ di frutta e verdura da un ambulante per portarla a casa. Dopo i bagordi natalizi, che avevano messo a dura prova lo stomaco, ”costretto” a sopportare cibi ipercalorici e soprattutto molto grassi, aveva in mente di andarci leggero, o almeno di imprimere un taglio deciso alla calorie prima del confronto impietoso ed inappellabile della bilancia. E così, si è recato in una bancarella per acquistarne un po’ ma quando si è incamminato verso a casa si è reso conto che la busta pesava di meno rispetto a quanto l’aveva pagata.  È tornato indietro e lui non era di certo un cliente come tutti gli altri ma un carabiniere: si è diretto verso il commerciante per protestare e magari farsi restituire i soldi oppure riempire di altre merce quella busta apparsa assai leggera. Ne è nata una discussione, sotto gli occhi di alcuni testimoni, ed ognuno di loro avrebbe esposto le sue ragioni. A quanto pare, il titolare del punto vendita di ortofrutta non avrebbe voluto sentire ragioni, in quanto, a suo parere, i conti ma soprattutto il peso erano giusti.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook