MUNICIPIO

Lentini, furto di carte d'identità al Comune

di
La gang, che ha operato in questi giorni di feste natalizie, ha portato via oltre 200 documenti in bianco e ottocento euro in contanti. «Colpo preoccupante»

LENTINI. Hanno forzato la porta blindata, interna all'ufficio anagrafe e si sono impossessati di carte d'identità e denaro. Il colpo è stato messo a segno nella notte di Natale, ma solamente lunedì mattina, all'apertura dopo la pausa natalizia, i dipendenti comunali hanno scoperto il furto messo a segno ai danni dell'Ufficio carte d'identità del comune di Lentini, da cui da cui sono state portate via circa 227 carte d'identità in bianco e oltre ottocento euro in contanti.

I ladri, secondo la ricostruzione dei carabinieri e degli agenti del commissariato di polizia di Lentini, dopo aver forzato la porta degli uffici comunali in viale Libertà, a pochi passi da villa Gorgia sono entrati all'interno della struttura. Una volta all'interno dell'edificio, al primo piano, hanno raggiunto la stanza adibita ad ufficio anagrafe e forzato la porta blindata dell'ufficio carte d'identità e, dopo aver aperto l'armadio si sono impossessati di duecentoventisette carte d'identità in bianco.  Non soddisfatti hanno aperto la cassettiera della scrivania dove c'era custodito il denaro in contante per una somma complessiva di oltre ottocento euro. Arraffato il denaro e le carte d'identità sono fuggiti facendo perdere le tracce.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X