ECCELLENZA

Siracusa, Contino: "Il viaggio per la D è ancora lungo"

di
L’attaccante del Siracusa, Gerlando Contino, mette in guardia gli azzurri dopo il successo di misura ottenuto sul terreno di gioco di Scordi

SIRACUSA. «Un risultato importante ottenuto in un campo insidioso ma non credo sarà facile per tutti fare punti a Scordia.Certamente non bisogna commettere l’errore di considerare chiuso il campionato il viaggio verso la serie D è ancora lungo».  L’attaccante del Siracusa, Gerlando Contino, mette in guardia gli azzurri dopo il successo di misura ottenuto sul terreno di gioco di Scordia. La capolista guidata da Giuseppe Anastasi si gode la prima posizione con tre punti di vantaggio sul Milazzo e sei sullo Scordia ma ancora mancano tredici partite alla conclusione del torneo di Eccellenza.

«Adesso ci godiamo tutti le feste natalizie –ha continuato Contino – poi penseremo al ”richiamo fisico” per preparare al meglio il ritorno in campo del 4 gennaio in casa contro il Paternò». L’attaccante azzurro si è ben comportato contro i forti centrali di difesa dello Scordia.
«Loro dietro erano davvero messi bene fisicamente ed è stata una bella guerra calcistica. Sapevo che avremmo trovato una squadra agguerrita ma naturalmente al triplice fischio finale tutto finisce. Non è stata una partita semplice anche perché nella ripresa eravamo un po’ cotti e ci siamo chiusi cercando di ripartire».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X