ECCELLENZA

Il Siracusa "ritrova" il punto di penalizzazione

di
La vicenda riguardava il rimborso spese che non era stato versato o comunque «pagato» in ritardo all'ex giocatore del Palazzolo, Vincenzo Liga

SIRACUSA. Il Siracusa «riconquista» il punto tolto ed a Scordia ci andrà forte del vantaggio di tre lunghezze proprio sui catanesi. Ieri sera la corte federale d'appello di Roma ha accolto il reclamo della società siracusana annullando non solo il punto di penalizzazione ma anche la squalifica di sei mesi dell'ex presidente Gaetano Cutrufo che era stata comminata a fine ottobre dal tribunale federale territoriale. La vicenda riguardava il rimborso spese che non era stato versato o comunque «pagato» in ritardo all'ex giocatore del Palazzolo, Vincenzo Liga. Era stato punito il nuovo Siracusa perché la società gialloverde dell'allora presidente Gaetano Cutrufo nel 2013 si era trasferita in città portando con se la «matricola del Palazzolo». «Sono contento perché si è conclusa positivamente questa vicenda assurda - ha detto il direttore generale del Siracusa, Alfredo Finocchiaro - non solo c'è stato dato indietro il punto di penalità ma anche la squalifica all'ex presidente è stata annullata. Una vittoria importante del nostro sodalizio».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X