PROCURA

Noto, morte di due gemelli: aperta un’inchiesta

di
La magistratura di Siracusa sta indagando su una drammatica gravidanza: il sostituto avrebbe già autorizzato la riesumazione dei due piccoli corpi

NOTO. La Procura di Siracusa ha avviato un’inchiesta sulla morte di due neonati avvenuta all’ospedale «Trigona» di Noto. I due gemelli, secondo alcune fonti investigative, sarebbero deceduti prima del parto ma una denuncia avrebbe messo in condizioni la magistratura di aprire un fascicolo per accertare come sono davvero andate le cose in quella drammatica gravidanza. Le indagini sono condotte dal sostituto Martina Bonfiglio che avrebbe già dato autorizzato per la riesumazione dei due piccoli corpi senza vita e compiere così l’autopsia.

La morte sarebbe avvenuta poco meno di un mese fa ed evidentemente la famiglia non si sarebbe mai rassegnata all’idea di volere giustizia ed ha affidato le sue speranze alla Procura di Siracusa che intende verificare se ci sono state responsabilità da parte dei medici che hanno seguito la madre. Gli inquirenti procederanno a ritroso, grazie anche alla testimonianza della famiglia dei gemellini, verificando tutte le modalità con cui la donna è stata aiutata a portare avanti la gravidanza.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X