INDUSTRIE

Priolo, alla Erg ora si punta sulle energie rinnovabili: 150 addetti

di

Il direttore generale Giancarlo Bellina: «Confermato il ruolo strategico in Sicilia della centrale di Priolo»

Siracusa, Economia

SIRACUSA. Consolidamento nel mercato delle energie rinnovabili che ha portato Erg ad essere il primo operatore italiano nella produzione di energia da fonte eolica. È la mission indicata dal direttore generale di «Erg Power Generation» Giancarlo Bellina ieri nella sede di viale Santa Panagia nel corso dell'incontro realizzato con i media, illustrando l'attività svolta dall'azienda negli ultimi mesi. Bellina ha ripercorso i punti salienti del processo di cambiamento messo in atto da Erg negli ultimi anni confermando il ruolo strategico in Sicilia, regione dove l'azienda possiede nel cuore dell'area industriale di Priolo una centrale a ciclo combinato alimentata a metano oltre a dieci campi eolici in Sicilia per una potenza istallata di 200 megawatt, che dà lavoro a 150 addetti. Il responsabile dell'Ufficio Local Public Affairs, Giuseppe Consentino ha illustrato le attività di responsabilità sociale realizzate da Erg presente sul territorio con iniziative dedicate al mondo della scuola, della cultura e dello sport. Consentino ha ricordato la «Giornata dell'Energia elettrica» che giunta alla sua settima edizione ha coinvolto quest'anno 150 studenti nelle visite al campo eolico di Carlentini e all'impianto di cogenerazione di Priolo.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati