NEL SIRACUSANO

Floridia, perde il controllo della moto: muore un meccanico di 37 anni

di

Giuseppe Gionfriddo, 37 anni, ha perso il controllo di una Ducati ed è finito violentemente sull’asfalto: inutili i soccorsi

Siracusa, Cronaca, Le strade della morte

FLORIDIA. Ha perso il controllo della moto, una Ducati, mentre stava percorrendo la zona artigianale di Floridia sulla statale 124. È morto quasi sul colpo Giuseppe Gionfriddo, 37 anni, meccanico, floridiano, il cui corpo è stato trasferito in obitorio dove in mattinata il medico legale eseguirà l’ispezione cadaverica. L’incidente è avvenuto ieri nel primo pomeriggio, intorno alle 14, ma, da una prima ricostruzione dei carabinieri e della polizia municipale di Floridia, non ci sarebbe stato nessuno scontro con un altro mezzo, fatto sta che la vittima è stata sbalzata dalla sella e da li a poco il suo cuore ha cessato di battere.

Indossava il casco ma la caduta, piuttosto violenta, non gli ha dato scampo, come è emerso nel sopralluogo delle forze dell’ordine compiuto nei minuti successivi alla tragedia. Un incidente autonomo che, però, qualche dubbio lo solleva, perché Giuseppe Gionfriddo era un esperto di moto, insomma non era di certo uno alle prime armi come dimostra il lavoro che si era scelto per guadagnarsi da vivere. Gli inquirenti, nel corso delle indagini, dovranno accertare se il meccanico, che lascia la fidanzata, è stato costretto a compiere una manovra azzardata, magari per schivare un altro veicolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati