POLIZIA

Aggredito a colpi di mazza a Priolo: grave in ospedale

di
Un uomo di 35 anni è stato picchiato a sangue al culmine di una lite scoppiata a Priolo: è stato condotto al pronto soccorso

SIRACUSA. È stato picchiato a sangue un uomo di 35 anni che si trova ricoverato all’ospedale «Umberto I». L’aggressione è avvenuta nel pomeriggio di ieri, nel cuore di Priolo, dove, secondo una prima ricostruzione, la vittima è stata presa a colpi di bastone da un’altra persona. È stato un passante a chiedere aiuto agli agenti di polizia, arrivati sul luogo del pestaggio nello spazio di qualche minuto, e sono stati loro stessi ad informare il «118» del ferito, che è stato caricato su un’ambulanza per essere trasferito al pronto soccorso dell’ospedale dove i medici erano stati informati del suo arrivo.

A quanto pare, aveva una profonda ferita alla testa, che, evidentemente, si è aperta a causa di quei fendenti, scagliati con violenza dall’aggressore. Gli agenti di polizia di Priolo avrebbero, comunque, sentito il trentacinquenne, consentendogli di identificare l’uomo che l’ha picchiato, accompagnato nei locali del commissariato dove è stato sottoposto ad un interrogatorio. Fino alla tarda serata di ieri, non sono stati presi provvedimenti nei suoi confronti ma molto dipenderà dal referto dei medici dell’ospedale di via Testaferrata.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X