CELEBRAZIONI

Festa di Santa Lucia, Siracusa è pronta ad accogliere la Patrona

di

SIRACUSA. Le voci dei bambini che l’hanno chiamata ininterrottamente e le lacrime di uno dei ”berretti verdi”. E poi una donna seduta con un rosario in mano a urlare insieme al resto della chiesa e a osservare tutto il breve cammino verso l’altare maggiore. Sono queste immagini che hanno accompagnato il simulacro di Santa Lucia nel giorno della traslazione, uno dei momenti più intimi ed emozionanti di tutta la festa. Con due minuti di anticipo rispetto al programma iniziale le urla dei ”berretti verdi” hanno avviato il percorso della Patrona verso l’altare maggiore della Cattedrale.

A seguirlo tanta gente che ha gremito l’edificio religioso di piazza Duomo e anche un gruppo di piccoli studenti dell’istituto «Lombardo Radice» che hanno seguito tutta la traslazione urlando per tutto il tempo ”viva Santa Lucia”. «Il lavoro con le scuole - ha dichiarato Giuseppe Piccione, presidente della Deputazione della cappella di Santa Lucia - inizia a dare i suoi frutti e di questo siamo davvero soddisfatti».

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook