POLIZIA

Blitz nelle scuole di Siracusa, la droga nascosta negli zaini

di
Due studenti segnalati alla Prefettura per consumo di sostanze stupefacenti: avevano anche bilancini di precisione

SIRACUSA. Controlli antidroga senza sosta da parte della polizia negli istituti superiori della città. Gli uomini delle Volanti, guidati dal dirigente Francesco Bandiera, hanno effettuato un nuovo blitz insieme all’unità cinofila perquisendo sia i cortili che le aule dei due istituti scolastici. Al termine dei controlli gli agenti hanno trovato in un’aula un involucro con all’interno 6,5 grammi di marijuana. Il pacchettino conteneva anche alcuni semi di cannabis, delle cartine e un bilancino di precisione.

Tutto il materiale era in possesso di due studenti che sono stati segnalati alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti. La droga, secondo quanto spiegato dalla polizia, era nascosta all’interno degli zaini. I ragazzi sono anche stati sentiti dagli agenti che hanno cercato anche di capire come siano venuti in possesso della sostanza stupefacente. I poliziotti hanno poi ritenuto che la marijuana fosse semplicemente per uso personale e per questa ragione è scattata solo la segnalazione in prefettura. Per gli uomini delle Volanti non è il primo blitz all’interno degli istituti scolastici della città. L’obiettivo è quello di stroncare il consumo di stupefacenti e, in qualche caso anche la vendita, all’interno delle scuole.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook