SIRACUSA

L'ex assessore Midolo rispolvera la Lega Sud per un progetto con Salvini

di

L’ex assessore comunale è impegnato nel movimento meridionale che farà riferimento a Matteo Salvini: «I tempi sono maturi anche in Sicilia»

Lega Nord, partiti, Ciccio Midolo, Matteo Salvini, Siracusa, Politica

SIRACUSA. Il primo amore non si scorda mai e l’ex assessore comunale Ciccio Midolo torna, a distanza di 24 anni, tra le braccia della Lega Nord. Midolo sarà uno dei volti al Sud del movimento che nascerà tra pochi giorni e che porterà con ogni probabilità il nome di Matteo Salvini, l’attuale leader nazionale della Lega. Salvini ormai da mesi ha avviato il percorso di avvicinamento al Sud Italia con l’intento di intercettare consensi anche nel Meridione.

Il progetto di Salvini è stato un vero e proprio ”canto delle sirene” per Midolo che nel 1990 ha ricoperto il ruolo di coordinatore regionale della Lega Sud, il movimento che proprio del partito di Umberto Bossi, allora líder máximo, era il braccio operativo in Sicilia e nel Sud Italia. A confermare «il ritorno all’amore più grande» è lo stesso Midolo. «È un progetto - ha dichiarato Midolo - che avevamo già cercato di portare avanti nel 1990 con Umberto Bossi. In quel momento però i tempi non erano maturi e ricordo ancora le tante proteste che abbiamo subito sia in città che a Catania. In quel momento tentammo di fare capire che la Lega portava avanti programmi anche per il Sud senza però avere successo». Con la Lega Sud Midolo è stato anche candidato alle elezioni politiche del 1992 come capolista nella Sicilia Occidentale e al secondo posto in lista, dopo Bossi, nella Sicilia Orientale.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati