POLIZIA

Minaccia una donna e tenta un'estorsione a Pachino: denunciato un 51enne

PACHINO. Avrebbe molestato telefonicamente una donna alla quale inoltre avrebbe chiesto 100 euro al mese per non rivelare nel suo ambiente di lavoro particolari della sua vita privata. E' stata la stessa vittima a raccontare l'accaduto alla polizia di Pachino (Siracusa), che ha identificato l'uomo, di 51 anni, per molestie telefoniche e tentativo di estorsione.

Episodio analogo a quello che ha visto finire in carcere nei giorni scorsi a Sciacca il tunisino di 20 anni Ward Derbali, arrestato dai carabinieri e indagato per di estorsione e stalking ai danni di una donna con la quale da circa un mese aveva interrotto una relazione. È stata la denuncia, presentata poche ore prima, dalla donna, a far scattare l'arresto del tunisino per il quale i militari hanno organizzato uno specifico servizio.

L'uomo, che sarebbe stato già noto alle forze dell'ordine per reati in materia di stupefacenti e contro la persona, negli ultimi giorni avrebbe pedinato e minacciato la sua ex compagna, condizionandone la serenità. Fatti particolarmente gravi secondo quanto emerso dalle prime indagini svolte dai militari dell'Arma con il tunisino che avrebbe preteso rapporti sessuali non consenzienti e denaro per non pubblicare su Facebook alcune foto, a suo dire, compromettenti. La donna, disperata, si è rivolta ai carabinieri nella mattinata di lunedì. I militari hanno raccolto le sue dichiarazioni e, dopo i primi accertamenti, predisposto un servizio di osservazione a distanza durante il quale hanno avuto modo di monitorare l'incontro tra il presunto stalker e la vittima proprio mentre quest'ultima sarebbe stata costretta a consegnare il denaro per evitare la paventata pubblicazione delle foto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X