PROCURA

Scarti di edilizia abbandonati a Siracusa, area sequestrata dal Nictas

di

SIRACUSA. Una discarica abusiva è stata scoperta nell’area esterna del cimitero comunale. Sono stati gli ispettori del Nictas della Procura ad apporre i sigilli in un’area abbastanza vasta, che è di proprietà pubblica, dopo un sopralluogo a seguito di una segnalazione giunta al palazzo di giustizia.

Si temeva che vi fosse materiale pericoloso, in realtà sono stati rinvenuti soprattutto scarti di lavorazione edile e qualche elettrodomestico: sembra che qualcuno, invece di smaltire i rifiuti nelle discariche autorizzate, così come prevede la legge, abbia deciso di usare quel sito, che è in una posizione abbastanza comoda. Del resto, i costi, in questo modo, sono completamente abbattuti, in ogni caso sono state avviate le indagini per risalire agli autori di questa violazione ambientale che rappresenta uno sfregio al Comune, che è il proprietario.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook