TRIBUTI

Tassa sui rifiuti, richiesta di un consigliere: «Il Comune conceda una proroga»

di

SIRACUSA. Una proroga per il pagamento della tassa sui rifiuti. È la richiesta del consigliere comunale Salvo Sorbello che parla di «cittadini scarsamente informati» e del rischio che «in tanti possano pagare sanzioni proprio per questa confusione rispetto alle scadenze». La vicenda legata alla «Tari» è stata costellata da tante polemiche e problemi, l’ultimo dei quali legato alla consegna dei cedolini per il pagamento del tributo.

Disagi che hanno già portato l’amministrazione comunale a concedere una prima proroga eliminando la mora per i ritardari. Secondo Sorbello, però, serve una nuova dilazione delle scadenze. «Domani - ha dichiarato il consigliere comunale - scadrà il termine per il pagamento della tariffa per la raccolta dei rifiuti. Il problema è che i cittadini sono scarsamente informati e in molti rischiano così di dovere pagare la sanzione del 30 per cento per i versamenti in ritardo».

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook