FORZE DELL'ORDINE

Ortigia, la polizia nel mirino dei «writers»

di
ORTIGIA, polizia, writers, Siracusa, Cronaca

SIRACUSA. L’ultimo colpo è stato messo a segno in via Vittorio Veneto, in un noto albergo. I ladri sono riusciti a portarsi via alcuni arredi dopo essersi intrufolati nel locale, senza essere visti dalla sorveglianza. La striscia di furti in Ortigia continua ad allungarsi ma a preoccupare è soprattutto il guanto di sfida lanciato alle forze dell’ordine, che, comunque, in questi ultimi due mesi qualche professionista del furto lo hanno bloccato ed arrestato.

Poco distante dal commissariato di polizia di Ortigia, che, ospitando gli uffici per l’immigrazione, si occupa ormai prevalentemente di regolarizzazione degli stranieri, è stato lasciato un messaggio su un muro con la bomboletta spray: «Ca vaddia nun ni vulemu». Magari una guasconata di ragazzini che, per scacciare la noia, hanno deciso di improvvisarsi ”writer” oppure il gesto di uno sconsiderato in vena di scherzi pesanti ma la recrudescenza dei furti, specialmente nelle ultime settimane, è un elemento che, comunque, qualche riflessione la lascia.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati