EMERGEZA SBARCHI

Augusta, soccorsi e giunti al porto 94 migranti

di
Nel gruppo anche sette minori non accompagnati: trasferiti in due centri di accoglienza

AUGUSTA. Stanno tutti bene i 94 migrati, tutti uomini tra cui anche sette minori non accompagnati, arrivati ieri mattina al porto commerciale di Augusta a bordo della nave cementiera «Eviacement III». Il gruppo era stato soccorso il giorno prima nel Canale di Sicilia, a circa 60 miglia dalla costa libica dalla nave battente bandiera panamense, che era salpata da Tripoli la stessa mattina e a cui il comando generale delle Capitanerie di porto aveva chiesto di effettuare il salvataggio.

I profughi provenienti da Mali, Gambia e Somalia sono arrivati ad Augusta ieri mattina intorno alle 8 e le operazioni di ingresso e ormeggio sono state coordinate dalla motovedetta «Cp 879» della Guardia costiera megarese. Dopo le normali procedure di identificazione, i controlli sanitari e l'accoglienza predisposta dal Comune megarese, dalla Protezione civile e dalle associazioni di volontariato all'interno della tendopoli del porto, riallestita ex novo dopo essere stata distrutta dal maltempo delle scorse settimane, gli adulti sono stati trasferiti al centro «Umberto I» di Siracusa e i ragazzini a quello di Caltagirone.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X