FORESTALE

Sequestrati 82 cardellini tenuti in prigionia ad Avola

di

Erano nella casa di un uomo che è stato denunciato alla magistratura per il reato di uccellagione e detenzione di volatili di specie protetta

cardellini, sequestro, Siracusa, Cronaca

AVOLA. Teneva in casa ottantadue cardellini di specie protetta e non cacciabili, di tre razze diverse, tutti sequestrati assieme alle attrezzature servite probabilmente per la cattura dei volatili e per il bracconaggio. A portare a termine lunedì mattina l'operazione mirata al controllo e al contrasto sulla detenzione illegale di fauna protetta, al termine di una particolare attività di indagine nel territorio di Avola, a seguito anche di una segnalazione anonima, sono stati gli uomini del Nucleo Operativo del Comando Provinciale del Corpo Forestale di Siracusa.

Ad essere denunciato all'autorità giudiziaria è stato un uomo di 61 anni, pensionato, residente in città, G.P., al quale dopo il sequestro di 82 cardellini di razze diverse, di cui un esemplare di una delle tre razze viene pagato anche 400 euro, al quale è stato contestata la violazione della legge 157/92 e la legge regionale 33/97. L'uomo dovrà rispondere del reato di uccellagione e detenzione di fauna protetta dallo Statoi L'operazione delle guardie forestali è scattata intorno alle 9,30, dopo che gli stessi avevano "agganciato" il presunto bracconiere fingendosi interessati all'acquisto di alcuni esemplari dell'avifauna protetta.
ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati