AMMINISTRAZIONE

Lentini, al Comune c'è un buco da sette milioni

di

Il sindaco Mangiameli e la sua giunta adesso devono decidere se provare a realizzare il piano di riequilibrio oppure alzare bandiera bianca

bilancio, comune, lentini, Siracusa, Politica

LENTINI. La Giunta comunale, mercoledì pomeriggio, ha preso atto della relazione finanziaria del mancato equilibro del bilancio di previsione 2014 inviata dal responsabile del Settore Finanziario Giuseppe Battiato, il quale ha evidenziato le difficoltà economiche in cui versa l'Ente. La somma che manca per il riequilibrio del Bilancio di previsione ammonta a quasi settemilioni e cinquecentomila euro, dovuti a un totale di undicimilioni e mezzo di euro di debiti riconosciuti o da riconoscere.

L'amministrazione comunale ha acquisito tutta la documentazione finanziaria per accertare se ci sono i margini per il riequilibrio finanziario o avviare l'iter che porterebbe il Comune a dichiarare il piano di riequilibrio finanziario o il dissesto economico finanziario. "In una situazione di estrema difficoltà per il nostro Comune e per i Comuni italiani - ha commentato il sindaco Alfio Mangiameli - con un quadro normativo e finanziario in continua trasformazione, non possiamo chiudere il bilancio di previsione. Tra i problemi finanziari gli uffici hanno accertato che abbiamo debiti che risalgono a 25 anni fa. Alla situazione debitoria si aggiunge, anche, il mancato trasferimento dei fondi statali e regionali".

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati